Notti bianche
0 0 0
Disco (CD)

Dostoevskij, Fëdor Mihajlovič

Notti bianche

Abstract: Nell'incanto evanescente delle notti pietroburghesi tra maggio e giugno, un giovane vagabondeggia in solitudine, perso in fantasticherie e in fervide immaginazioni. L'incontro con un'altra creatura notturna, una donna appoggiata a un parapetto di un canale che piange una delusione d'amore, gli regalerà il sogno di un'avventura meravigliosa. Pubblicato per la prima volta nel 1848, Notti bianche ha ispirato il film omonimo di Luchino Visconti, in cui il ruolo del sognatore era interpretato da Marcello Mastroianni.


Titolo e contributi: Notti bianche / Fëdor Dostoevskij ; legge Fabrizio Bentivoglio ; regia Valia Santella

Pubblicazione: Roma : Emons Italia, 2011

Descrizione fisica: 1 compact disc MP3 (136 min.) ; in contenitore, 19 cm

ISBN: 9788895703558

Data:2011

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Fabrizio Bentivoglio legge e racconta in modo accattivante questa avventura di qualche notte attraverso le vie della città russa che dopo un'iniziale rappresentazione in alcuni momenti anche comica, passa a concentrarsi attorno a una vicenda sentimentale del protagonista che si alterna nella fase di confidente e di protagonista di una vicenda amorosa. Un racconto che dimostra una particolare sensibilità dello scrittore per le vicende umane e al tempo stesso un'avventura sotto certi aspetti assolutamente imprevedibile.

Nomi: (Autore)

Classi: 891.733 Narrativa russa. 1800-1917 (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2011

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Ronchi dei Legionari 791.733 MM CD 3046 DOS 7-83516 Su scaffale Disponibile
Monfalcone IPOVEDENTI AUDIO DOS 5452 6-80980 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.