Una pessima allieva
0 1 0
Libri Moderni

Long, Kate

Una pessima allieva

Abstract: Kalì non è un'allieva come le altre. Anna lo capisce subito appena la vede entrare in classe per la prima volta: capelli rossi, camicetta troppo stretta, reggiseno provocante in bella vista. E uno sguardo bellicoso, proprio come la divinità indiana a cui è ispirato il suo nome. Ma Anna non si fa intimidire così facilmente. Sì, la sua vita privata è un disastro: il suo matrimonio arranca, e anche l'avventura extraconiugale che ha iniziato per consolarsi si sta lentamente trasformando in un cappio intorno al collo. Ma è nella sua classe che la donna da il meglio di sé. Come insegnante è davvero in gamba: segue le regole, lavora sodo e ottiene ottimi risultati, anche con gli elementi più difficili. Kali è bellissima, intelligente, spiazzante, ma anche estremamente vulnerabile e bisognosa di una guida. Anna instaura da subito un rapporto speciale con la ragazza, un rapporto che dovrebbe colmare il vuoto nella sua vita di quarantenne senza figli. Un'amicizia che potrebbe salvare entrambe, ma che invece trascina la vita professionale e privata di Anna in una spirale che minaccia di distruggere tutto ciò che è più importante per lei.


Titolo e contributi: Una pessima allieva / Kate Long

Pubblicazione: Milano : Garzanti, c2009

Descrizione fisica: 389 p. ; 22 cm

Serie: Narratori moderni

EAN: 9788811666141

Data:2009

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • The daughter game

Nomi: (Editore) (Autore)

Classi: 823.92 Narrativa inglese. 2000- (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2009
  • Target: adulti, generale

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Monfalcone 823.914 LON 6-63949 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Anna insegna letteratura inglese alle superiori. Posata e riservata, sembra avere sempre tutto sotto controllo, tranne la crepa che si allarga giorno dopo giorno dentro il suo cuore: vorrebbe, sopra ogni cosa, un figlio, ma suo marito non nutre lo stesso desiderio. È così che Anna decide di trovare comunque un modo per diventare madre: certi calcoli, però, non sempre danno il totale che si sperava...

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.