Fotografia e scienze della mente tra storia, rappresentazione e terapia