Biblioteca comunale Sagrado

Biblioteca comunale Sagrado

Conoscere la biblioteca

Non tutti i nostri utenti sanno che...

 

  • La Biblioteca Comunale di Sagrado segue le regole di catalogazione Dewey, così come la maggior parte delle biblioteche nel mondo: tale catalogazione ci consente di dividere i volumi in nostro possesso per argomento; si va così dalle generalità, all'arte, alla geografia e storia fino alla letteratura, così è facile per noi e per voi trovare ciò che occorre.

     

  • Abbiamo un fondo di enogastronomia e agricoltura, chiamato Agri@cultura, che ci è stato donato da Claudio Fabbro, agronomo, enologo e giornalista nel settore della divulgazione agricola e della comunicazione, e che comprende un centinaio di volumi.

     

  • Siamo una delle molte biblioteche iscritte a Nati per leggere, iniziativa che promuove la lettura in famiglia e fuori sin dai primi mesi di vita come essenziale strumento di apprendimento e come esperienza piacevole, calmante e che rafforza il legame affettivo tra bambini e genitori. Ci adoperiamo quindi per promuovere la lettura a tutte le età attraverso letture animate, consigli e chi più ne ha più ne metta, sempre dalla parte dei genitori e per far felice i bambini. Per sapere di più sull'iniziativa: http://www.natiperleggere.it/

     

  • Proprio perché abbiamo da sempre a cuore la salute e l'istruzione dei bambini e delle famiglie abbiamo negli anni raccolto un buon numero di testi sull'infanzia e l'adolescenza destinati a genitori e insegnanti, secondo il principio che un genitore informato e formato equivale a un bambino sano e felice. Questo gruppo di libri, denominato Progetto famiglia, conta quasi duecento volumi ed è in continua espansione grazie ai consigli di pediatri, psicologi infantili ed esperti del settore. Potete riconoscere i testi del Progetto famiglia dall'etichetta sul dorso del libro, che è contrassegnata con una “F” rossa. È quindi semplice distinguerli a colpo d'occhio e trovare ciò di cui si ha bisogno!

     

  • Siamo in possesso di un fondo locale entro il quale sono presenti diversi testi specifici relativi a Sagrado e le sue frazioni, oltre che riguardo al territorio circostante. I volumi del fondo locale sono contrassegnati nell'etichetta dalla lettera F (che può essere affiancata a un numero ad esempio F1, F2, F3, F4).

     

  • Sono presenti nella biblioteca due computer dotati di connessione Internet wireless, uno collegato ad una stampante, gratuitamente a disposizione degli utenti. Le regole per utilizzarli sono semplici:

    • Bisogna registrare il proprio nome, cognome, data e ora d'inizio e di fine sessione in un registro apposito al banco;

    • Se c'è qualcuno in fila che aspetta, l'utilizzo del computer è permesso solo per un'ora

    • Se è la prima volta che li utilizzate dovete firmare un apposito modulo presente in biblioteca. Per qualsiasi chiarimento basta chiedere alla bibliotecaria!
  • Disponiamo di una saletta separata dedicata ai bambini, completa di giochi, peluche e ovviamente libri per tutte le età, cosicché anche i più piccoli possano godere della compagnia di un buon libro in un ambiente protetto e sicuro. I libri per bambini sono divisi per età:

    • i “primi libri” sono quelli per i più piccoli, semplici e veloci letture per chi ha appena cominciato a sperimentare il mondo: libri illustrati tattili, sui numeri, le forme, libri “musicali” e via dicendo.

    • Abbiamo poi i libri, denominati “R1” per bambini più grandi, che hanno appena imparato a leggere: storie brevi, spesso scritte in stampatello per facilitare la lettura, con illustrazioni e sui temi più disparati, dal mondo animale e vegetale al primo incontro con il dentista fino alle storie divertenti e di svago.

    • Gli albi illustrati, spesso piuttosto grandi, sono chiamati “fiaba”: perfetti per essere letti dagli adulti per un piccolo pubblico o dai genitori per il proprio bimbo, comprendono, oltre alle fiabe tradizionali, anche libri della Disney, storie originali, racconti che fanno pensare, fiabe della buonanotte e del risveglio, per ogni momento della giornata: basta scegliere quale portare a casa!

    • Infine, per bambini grandi e ragazzi, abbiamo gli scaffali dedicati ai romanzi, dai classici alle novità, e ai libri “per argomento”, dove si possono trovare volumi sull'arte, la geografia, il mondo animale, la scienza e in generale su (quasi) tutto un ragazzo o un bambino possa avere delle curiosità.