Community » Forum » Recensioni

Non ho peccato abbastanza
5 1 0
Mondadori

Non ho peccato abbastanza

Milano : Mondadori, c2007

Abstract: La lirica è il genere letterario per eccellenza del mondo arabo, un mondo che si esprime in una lingua dal lessico infinito e dalle meravigliose potenzialità fonetiche, naturalmente ricca di sfumature e musicalità. Nata in epoca preislamica come genere contraddistinto da regole, ritmi e metri codificati e inalterabili, la poesia araba ha subito una vera e propria rivoluzione a partire dagli anni Quaranta del Novecento; artefice di questo sconvolgimento fu una donna, l'irachena Nazik al-Mala'ika, che per prima ha infranto una serie di tabù. Sta proprio in questo - la ricerca di libertà, il desiderio di raggiungere e superare i limiti imposti dalla tradizione - la frattura con il passato, la cifra che unisce le voci poetiche qui presenti. Una sfida che queste poetesse, queste donne, vivono sulla carta e nella realtà quotidiana. Nei loro versi entrano temi di attualità, come la guerra, o eterni, come le inquietudini esistenziali, il sentimento, l'amore che assurge al ruolo di una divinità, il corpo. Dal Marocco all'Iraq, dalla Siria allo Yemen, le poetesse scelte e tradotte da Valentina Colombo innalzano, ciascuna a proprio modo, un inno alla vita e alla passione, un canto che diventa un sensuale gioco di sensazioni.

1191 Visite, 1 Messaggi

Toccanti, sensuali, vive, a volte tristi, le poesie contenute in questa antologia si leggono una dopo l'altra ma anche spizzicando un verso qui e uno là per assaporare ritmi e vite a cui non siamo abituati. Un libro per fare la conscenza con le voci delle poetesse arabe contemporanee.

  • «
  • 1
  • »

1155 Messaggi in 1069 Discussioni di 214 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online