Community » Forum » Recensioni

Un uomo solo
4 1 0
Isherwood, Christopher

Un uomo solo

Milano : Adelphi, c2009

Abstract: Il romanzo ripercorre l'ordinaria giornata dell'inglese George, un professore di mezza età e omosessuale che insegna presso un college di Los Angeles. Egli è rimasto solo, dopo la morte del suo compagno, e trova conforto nella notte passata assieme ad un giovane universitario. Isherwood, traccia il delicato racconto di un uomo solo, ripercorrendo una sua qualsiasi giornata, mescolando gioie e dolori, voglia d'amare e l'incombenza della morte. Il romanzo è dedicato a Gore Vidal. Edmund White lo ha definito come il primo e migliore romanzo della moderna letteratura gay, successivamente considerato una pietra miliare del movimento di liberazione gay. Wikipedia

1117 Visite, 1 Messaggi
ccm4882
67 posts

Una storia complessivamente piacevole e a tratti molto intensa e commovente, ma a volte è poco scorrevole, inoltre alla fine mi ha lasciato un senso di insoddisfazione perché manca di una conclusione sensata.

  • «
  • 1
  • »

1155 Messaggi in 1069 Discussioni di 214 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online