Community » Forum » Recensioni

I ragazzi della Nickel
0 1 0
Whitehead, Colson

I ragazzi della Nickel

Milano : Mondadori, 2021

Abstract: Primi anni Sessanta, Florida. Il movimento per i diritti civili sta prendendo piede anche a Frenchtown, il quartiere afroamericano della capitale, ed Elwood Curtis, un ragazzino cresciuto dalla nonna, si forma sugli insegnamenti di Martin Luther King. Il suo grande sogno è frequentare il college e iniziare la sua nuova vita, ma proprio il primo giorno di scuola accetta un passaggio su un'auto rubata. Pur non c'entrando nulla con il furto, Elwood viene spedito alla Nickel Academy, una scuola-riformatorio per soli maschi la cui missione è trasformare il piccolo delinquente in "un uomo rispettabile e onesto". Questo sulla carta. Perché nei fatti la Nickel Academy è un vero e proprio viaggio all'inferno. Un romanzo magistrale, premiato con il Pulitzer e acclamato dalla critica, che ancora una volta fa luce su un angolo buio di storia americana e conferma il posto di Whitehead tra i più grandi autori americani contemporanei. Premio Pulitzer per la Narrativa, Premio Orwell per la Narrativa politica, Premio Kirkus per la Narrativa.

66 Visite, 1 Messaggi

Elwood è un tranquillo ragazzo afroamericano che vive nella Florida degli anni Sessanta, ma per un malinteso finisce alla Nickel, un riformatorio giovanile. Spera di uscirne per riprendere a studiare, ma non sa ancora di essere finito in un luogo dove la giustizia è l'ultima cosa che incontrerà...

Il romanzo è ispirato alle terribili vicende della Florida School for Boys, un riformatorio statale chiuso nel 2011 in seguito ad un'indagine governativa, che appurò che molti ragazzi dell'istituto avevano subito abusi di ogni tipo e un numero ancora non ben specificato di essi vi trovò la morte. Il romanzo tratta in maniera diretta, inoltre, il tema del razzismo ai danni della comunità afroamericana.

  • «
  • 1
  • »

1154 Messaggi in 1068 Discussioni di 214 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online