Community » Forum » Recensioni

Il  ponte sulla Drina : romanzo / Ivo Andric ; traduzione di Bruno Meriggi
0 1 0
Andrić, Ivo = Андрић, Иво

Il ponte sulla Drina : romanzo / Ivo Andric ; traduzione di Bruno Meriggi

Milano : Mondadori, 1965

Abstract: Alla confluenza di due mondi quello cristiano e quello musulmano sorge Visegrad, in Bosnia, da sempre città di incontro fra diverse razze, religioni e culture. Ed è qui che nel Cinquecento il visir Mehmed-pascià fece erigere un ponte, diventato un simbolo dell'oppressione perché costruito grazie alla fatica e ai sacrifici di molti cristiani, ma anche una testimonianza della fusione di due diversi mondi. Il ponte è il centro del romanzo di Andric: un grande affresco che va dal Cinquecento alla Prima guerra mondiale e che ha per sfondo una Bosnia romantica, con le sue complesse vicende storiche ma anche con i drammi quotidiani degli uomini che vi abitano. Andric si conferma interprete e commosso cantore di questa terra tormentata.

1119 Visite, 1 Messaggi
Utente 4651
2 posts

Un'opera che fa ben capire le motivazioni che portarono Andrić a ricevere il premio Nobel per la letteratura: con la sua grande abilità descrittiva e la sua prosa lenta ma sostanziale, riesce a far immergere il lettore nella vita, quotidiana e non, del paese bosniaco in cui il romanzo è ambientato. Tramite i numerosi personaggi del libro, Andrić ripercorre la vita del ponte dal momento della sua costruzione fino allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, tra eventi storici reali di portata internazionale e finzione letteraria, fornendo un quadro straordinario della comunità multietnica di Višegrad, con le sue virtù e contraddizioni. I protagonisti delle sue storie, inoltre, non si limitano ad essere rilevanti in quanto tali, ma sembrano piuttosto far parte di una più grande narrazione avente la Bosnia, o forse la stessa Jugoslavia, come soggetto principale.

  • «
  • 1
  • »

1155 Messaggi in 1069 Discussioni di 214 utenti

Attualmente online: Ci sono 6 utenti online