Community » Forum » Recensioni

L' ombra del sicomoro
0 1 0
Grisham, John - Grisham, John

L' ombra del sicomoro

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Clanton, Ford County, 1988. Seth Hubbard è un uomo molto ricco che sta morendo di cancro ai polmoni. Non si fida di nessuno ed è molto attento alla sua vita privata e ai suoi segreti. Ha due ex mogli, due figli con cui non ha rapporti e un fratello sparito nel nulla da moltissimi anni. Il giorno prima di impiccarsi a un sicomoro, Seth scrive di suo pugno un nuovo testamento nel quale esclude la sua famiglia dall'eredità e lascia tutto ciò che possiede a Lettie, l'ignara domestica di colore che lo ha assistito prima e durante la malattia. Spedisce il testamento all'avvocato Jake Brigance, che si ritrova per le mani un caso davvero scottante. Molte sono infatti le domande cui lui ora deve dare una risposta: perché Seth ha lasciato le sue ingenti fortune alla sua donna di servizio? Forse le cure per il cancro hanno offuscato la sua mente? E tutto questo cosa ha a che fare con quel pezzo di terra un tempo noto come Sycamore Row? Ha così inizio una drammatica controversia tra coloro che si considerano i legittimi eredi, Lettie e un'intera comunità segnata da pregiudizi e tensioni mai sopite. Con "L'ombra del sicomoro" John Grisham ritorna venticinque anni dopo all'ambientazione e alle atmosfere del suo primo romanzo, "Il momento di uccidere", considerato ormai un classico, di cui questo nuovo legal thriller è il seguito, e al suo battagliero protagonista, l'avvocato Jake Brigance, di nuovo, alle prese con una vicenda caratterizzata da discriminazione razziale, ingiustizia, avidità.

1905 Visite, 1 Messaggi
DAFNE CREA
11 posts

Davvero una storia intrigante, non c'è che dire. Grisham è un maestro nel suo genere, riece ad incantare il lettore dalla prima all'ultima pagina. Questo romanzo, in particolare, "prende" e lascia con il fiato sospeso il lettore fino alla fine. Accattivante, immaginifico, la storia si snoda nei meandri dell'animo umano, partendo anche da piccole meschinità per arrivare ad un intreccio di pulsioni e avvicendamenti sviscerati sottilmente dall'autore. Bello, davvero.

  • «
  • 1
  • »

1059 Messaggi in 978 Discussioni di 203 utenti

Attualmente online: Ci sono 5 utenti online