Community » Forum » Recensioni

La masseria delle allodole
0 1 0
Arslan, Antonia

La masseria delle allodole

Milano : Rizzoli, 2004

Abstract: Ispirato ai ricordi familiari dell'autrice, il racconto della tragedia di un popolo "mite e fantasticante", gli armeni, e la struggente nostalgia per una terra e una felicità perdute. La masseria delle allodole è la casa, sulle colline dell'Anatolia, dove nel maggio 1915, all'inizio dello sterminio degli armeni da parte dei turchi, vengono trucidati i maschi della famiglia, adulti e bambini, e da dove comincia l'odissea delle donne, trascinate fino in Siria attraverso atroci marce forzate e campi di prigionia. In mezzo alla morte e alla disperazione, queste donne coraggiose, spinte da un inesauribile amore per la vita, riescono a tenere accesa la fiamma della speranza; e da Aleppo, tre bambine e un "maschietto-vestito-da-donna" salperanno per l'Italia...

1334 Visite, 1 Messaggi

sembra sia un libro molto famoso e tutti ne parlano come di un capolavoro.... onestamente a me ha annoiato da morire, ho fatto fatica a finirlo e non mi ha chiarito per niente, ed era lo scopo per cui l'ho letto, la storia del popolo armeno....

  • «
  • 1
  • »

1113 Messaggi in 1033 Discussioni di 211 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.