839.7374 Narrativa svedese. 1945-1999 [22]

(Classe)

Trovati 289 documenti.

Il Lupo Rosso
0 0 0
Libri Moderni

Marklund, Liza

Il Lupo Rosso / Liza Marklund ; traduzione di Laura Cangemi

Venezia : Marsilio, 2008

Farfalle

Abstract: Rientrata in redazione dopo la lunga assenza seguita a un'inchiesta che l'ha molto scossa, Annika Bengzton, reporter di punta della Stampa della sera di Stoccolma, parte per Luleà, non lontano dal circolo polare artico. Deve incontrare un collega giornalista che le ha promesso informazioni su un vecchio attentato terroristico rimasto irrisolto su cui lei sta indagando. Ma quando arriva, viene a sapere che qualcuno lo ha ucciso. Le ricerche di Annika, trentacinque anni, un matrimonio in difficoltà e due bambini da accudire, conducono a un uomo che, quasi invisibile, è tornato nel profondo nord della Svezia per ritrovare le sue radici e riunirsi al gruppo di cui un tempo aveva assunto il comando, in nome di un'idea folle per la quale aveva deciso di lottare. Narratrice appassionata e attenta alla realtà, Liza Marklund è tra gli autori dì genere scandinavi più noti e tradotti. Giudicato alla sua uscita il migliore episodio della serie di Annika Bengzton, "II Lupo Rosso" unisce all'inchiesta giornalistica la ricerca di un'appartenenza, indagando le ragioni di una scelta estrema.

Stivali di gomma svedesi
0 0 0
Libri Moderni

Mankell, Henning

Stivali di gomma svedesi / Henning Mankell ; traduzione di Andrea Stringhetti e Laura Cangemi

Venezia : Marsilio, 2016

Romanzi e racconti

Abstract: In una notte d'autunno, mentre un vento freddo soffia da nord, Fredrik Welin si sveglia colpito da un bagliore improvviso. La sua casa, ereditata dai nonni materni in una sperduta isola del Mar Baltico, sta bruciando. Prima di fuggire e lasciarsi alle spalle un cumulo di cenere, Welin riesce a infilarsi un paio di stivali di gomma. Calzano entrambi il piede sinistro. A settant'anni, oltre a quegli stivali spaiati, una roulotte e una piccola barca, non gli è rimasto più nulla. Anche le poche persone intorno a lui sono sfuggenti: la figlia Louise che non ha mai veramente conosciuto, l'ex postino in pensione Ture Jansson dalle mille malattie immaginarie e Lisa Modin, la giornalista della stampa locale di cui inaspettatamente si innamora. Tormentato da dubbi e rimorsi, ora che ha perso tutti gli oggetti che costituivano la sua stessa esistenza, Welin sente di trovarsi sulla soglia di un confine umano, parte del gruppo di persone che si stanno allontanando dalla vita. Mentre l'inverno avvolge l'arcipelago al largo di Stoccolma, si continua a indagare sulle cause di un disastro che non rimarrà isolato. E il fuoco che torna a divampare sembra quasi voler illuminare un buio per qualcuno insostenibile. L'ultimo romanzo di Henning Mankell, percorso dalla straziante bellezza di un paesaggio crepuscolare, è un'elegia alla vecchiaia e un inno alla vita che continua. Se i misteri delle isole troveranno una spiegazione, continuano a essere incomprensibili le relazioni tra le persone, con i loro segreti e silenzi.

Un   corpo sulla spiaggia
0 0 0
Libri Moderni

Nesser, Håkan

Un corpo sulla spiaggia / Håkan Nesser ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Parma : Guanda, 2012

Narratori della Fenice

Fa parte di: Un'inchiesta del commissario Van Veeteren / Hakan Nesser

Abstract: Luglio è arrivato. Il caldo opprime ormai da giorni la cittadina di Maardam. Ancora poche ore di lavoro, e per l'ispettore di polizia Ewa Moreno le tanto sospirate ferie non saranno più un miraggio. Non solo: Ewa ha un nuovo affascinante fidanzato, Mikael Bau, che l'ha invitata nella sua casa estiva di Port Hagen. Ma a quanto pare non è così semplice "staccare la spina": dall'interrogatorio di un pericoloso criminale emergono accuse infamanti proprio all'indirizzo della polizia. Nel cielo insolitamente limpido dell'estate nordica si addensano nubi minacciose. Come se non bastasse, l'ispettore si ritrova implicata nella scomparsa di Mikaela Lijphart, una diciottenne il cui destino si intreccia drammaticamente ai fantasmi di un'altra estate lontana, quella del 1983: la morte misteriosa di una ragazza, Winnie Maas, la relazione di quest'ultima con un professore poi sprofondato nella follia, un cadavere che riaffiora dalla sabbia, una brutta storia che qualcuno ha preferito coprire. Dal caos iniziale emerge a poco a poco una logica ferrea quanto brutale, un disegno fatto di squallore e irrimediabile debolezza umana. Scandito dalle massime lapidarie del commissario Reinhart e del suo predecessore Van Veeteren, il romanzo è intriso del pessimismo morale che segna molti personaggi di Håkan Nesser: "L'essere umano è un animale dall'anima molto sporca. Ed è molto bravo a lavarla".

Scarpe italiane
0 0 0
Libri Moderni

Mankell, Henning

Scarpe italiane / Henning Mankell ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2008

Romanzi e racconti

Abstract: Fredrik Welin, ex-chirurgo, vive in una delle tante, piccole isole che popolano l'arcipelago al largo di Stoccolma, circondato da un mare di ghiaccio. Solo l'arrivo del postino interrompe il silenzio delle giornate, segnate dalle immersioni e da qualche scarna annotazione in un diario, cronaca di un'esistenza che si è persa. C'è un mistero nella vita di Fredrik Welin, una "catastrofe" che l'ha spinto a cercare la solitudine e a creare una barriera tra sé e il mondo. Ma un mattino, quasi un miraggio, lo raggiunge una donna. L'ombra nera che si staglia contro il bianco tutt'intorno è Harriet, tanto amata in gioventù e abbandonata senza spiegazioni. Ora, dopo quasi quarant'anni, vuole che Fredrik mantenga un'antica promessa. Con lei inizia un emozionante viaggio verso nord, pieno di incontri inaspettati, una ricerca serrata alle radici di un segreto del passato. Con "Scarpe italiane", Henning Mankell, il maestro del giallo scandinavo, rivela un registro sorprendente, che come "l'eco di un colpo sulla superficie ghiacciata del mare risuona nel cuore del lettore". Il suo è un romanzo intenso sulla forza dei sentimenti e dell'amore che rinasce, dove il protagonista, che a molti critici ha ricordato Wallander, è alle prese con una caccia che non dà tregua. Ma, questa volta, la caccia non è all'assassino. Fonte: IBS

Il tempo del male
0 0 0
Libri Moderni

Dahl, Arne

Il tempo del male / Arne Dahl ; traduzione di Alessandro Borini

Venezia : Marsilio, 2017

Farfalle

Abstract: Sam Berger, sovrintendente della polizia di Stoccolma con una maniacale passione per gli orologi e i loro ingranaggi, sta cercando una ragazza di cui si sono perse le tracce da tre settimane. Teme che Ellen Savinger, quindici anni, sia l'ennesima vittima di un serial killer che lui ritiene responsabile della sparizione di altre adolescenti, anche se alla centrale di Kungsholmen quasi nessuno è disposto a dare retta alle sue teorie. Sam Berger però vede indizi che nessun altro vede, e chi se li lascia alle spalle deve conoscerlo molto bene. Una minuscola ruota dentata, per esempio, ritrovata nel labirinto sotterraneo di una casupola in rovina a nord della capitale. Una rotellina molto piccola, che conduce a una rimessa per le barche nascosta fra gli alberi e riaccende ricordi che lui pensava di aver cancellato per sempre. All'improvviso, mentre l'inchiesta si capovolge e chi indaga si ritrova a essere indagato, il mistero attorno a Ellen rivela inquietanti connessioni con il passato di Berger, minacciando di portare alla luce un'antica verità, su cui a lungo, in tanti, hanno voluto tacere.

Il dovere di uccidere
0 0 0
Libri Moderni

Nesser, Håkan

Il dovere di uccidere / Håkan Nesser ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Milano : Guanda, 2017

Narratori della Fenice

Fa parte di: Un'inchiesta del commissario Van Veeteren / Hakan Nesser

Abstract: Il commissario Van Veeteren, ispettore capo della polizia di Maardam, è finalmente a riposo e non ha intenzione di tornare a fare il detective: il lavoro alla libreria antiquaria Krantze e la relazione con Ulrike sono la sua nuova occupazione a tempo pieno. Ma un caso intricato e complesso lo obbliga a rivedere la sua decisione: un innocuo pensionato è stato accoltellato con rabbia, dopo aver trascorso la serata festeggiando con tre amici una vincita collettiva alla lotteria. Scavando nella vita privata della vittima emergono rivelazioni, oscure e inaspettate, che non solo minacciano la soluzione del caso, ma le vite degli stessi investigatori.

Linea di confine
0 0 0
Libri Moderni

Marklund, Liza

Linea di confine / Liza Marklund

Venezia : Marsilio, 2013

Farfalle

Abstract: Dopo tre anni trascorsi a Washington, Annika Bengtzon è da poco rientrata alla redazione di Stoccolma della Stampa della sera, pronta ad affrontare una nuova inchiesta: in un sobborgo della capitale, sotto un mucchio di neve nei pressi di una scuola materna, è stato ritrovato il corpo di una donna, l'ennesima giovane madre accoltellata alle spalle. La quarta vittima in poco tempo. Mentre Annika è assorbita dalle indagini su quello che ormai gli organi d'informazione hanno deciso essere un serial killer, Thomas, il marito ritrovato ora funzionario al ministero della Giustizia, è a Nairobi per partecipare a un convegno sulla sicurezza internazionale. Un viaggio intrapreso quasi per noia che si trasformerà nel peggiore degli incubi. L'intera delegazione di cui Thomas fa parte viene sequestrata al confine tra Kenya e Somalia, i rapitori esigono un riscatto irragionevole e impossibile da esaudire. Per Annika, comincia un periodo di trattative estenuanti e, sembrerebbe, senza speranza: nessun governo europeo ha intenzione di cedere alle folli richieste avanzate da un gruppo di ribelli dell'Africa Orientale, così gli ostaggi cominciano a cadere, giustiziati, uno dopo l'altro. Reporter professionista come l'eroina della sua serie, Liza Marklund conosce molto bene il mondo dei media, troppo spesso a caccia d'intrattenimento più che d'informazione, e i meccanismi usati per distorcere la realtà a proprio uso e consumo, e lo restituisce con competenza e realismo.

Greta grintosa
0 0 0
Libri Moderni

Lindgren, Astrid

Greta grintosa / Astrid Lindgren ; a cura di Laura Cangemi ; illustrazioni di Ingrid Vang Nyman e Eva Billow

Milano : Iperborea, 2017

I miniborei ; 2

Abstract: Greta Grintosa, che con la sua travolgente energia organizza da sola la festa di Natale per la nonna malata; Bertil che scopre che sotto il suo letto, nella vecchia tana di un topolino, vive un bambino alto un pollice che ha bisogno del suo aiuto; Göran che si è fatto male a una gamba ed è costretto a letto, ma ogni sera vive mille avventure volando sopra la città con il signor De Gigliis; la principessina Lise-Lotta che possiede un mondo di giocattoli bellissimi, ma desidera solo fuggire dal castello e poter conoscere altri bambini; il piccolo Kalle che è l’unico a non aver paura quando un grande toro scappa dal recinto, perché lui sì che sa come farselo amico. Dieci storie che brillano di inventiva e vitalità, dieci piccoli irresistibili eroi che con il potere della fantasia superano ogni ostacolo della realtà quotidiana, imparando a guardare il mondo con altri occhi, o forse a capirlo meglio degli adulti, e ad affrontarlo con il sorriso. Dal genio di Astrid Lindgren una raccolta di racconti inediti in Italia, alcuni dei quali contengono le prime versioni dei suoi personaggi più famosi. Un inno alle avventure, all’intraprendenza e alla libertà dell’infanzia.

Quella brava ragazza
0 0 0
Libri Moderni

Lundholm, Lars Bill

Quella brava ragazza : la serie omicidi a Stoccolma / Lars Bill Lundholm ; traduzione di Alessandro Storti

Milano : Feltrinelli, 2012

Fox crime. Feltrinelli

Abstract: Proveniva da una buona famiglia, aveva frequentato le migliori scuole del paese ed era fidanzata da anni con lo stesso uomo. Cathrine Haldeman-Spegel era la tipica brava ragazza e viveva nel quartiere più elegante e tranquillo di Stoccolma. Eppure è stata brutalmente assassinata. Il caso viene affidato al commissario Axel Hake. Non bello ma attraente, poco loquace ma d'intelligenza fine e sempre in compagnia dell'inseparabile bastone a causa di una vecchia ferita al ginocchio, Hake ha seguito numerosi omicidi, ma rimane subito molto colpito dalla morte di Cathrine. Chi può provare una passione tanto violenta per una ragazza all'apparenza così quadrata e ordinaria? Chi si nasconde tra i palazzi del ricco quartiere di Östermalm, spiando i suoi ignari abitanti? Come se le indagini non fossero già abbastanza complicate, anche la vita privata del commissario attraversa una fase molto delicata. Hanna, la compagna da cui ha avuto una bambina ma con cui non convive per esplicita scelta della donna, lo evita e gli mente, pur continuando ad assicurargli il suo amore, e inoltre le frequentazioni della sorella Julia, un'eccentrica veterinaria che vive nei boschi fuori dalla capitale, sono causa di non poche preoccupazioni. Hake e la sua squadra entrano in contatto con persone dalle vite molto diverse dalle loro, persone abituate a fare sempre di testa propria e pronte a tutto pur di coprirsi le spalle con la polizia. Finché la paura di altre morti inizia a scalfire quell'ostinato muro di silenzio...

[3]: La regina dei castelli di carta
0 0 0
Libri Moderni

Larsson, Stieg

[3]: La regina dei castelli di carta / Stieg Larsson

Milano : Mondolibri, 2010

Fa parte di: Larsson, Stieg. Millennium / Stieg Larsson

Abstract: La giovane hacker Lisbeth Salander è di nuovo immobilizzata in un letto d'ospedale, anche se questa volta non sono le cinghie di cuoio a trattenerla, ma una pallottola in testa. È diventata una minaccia: se qualcuno scava nella sua vita e ascolta quello che ha da dire, potenti organismi segreti crolleranno come castelli di carta. Deve sparire per sempre, meglio se rinchiusa in un manicomio. La cospirazione di cui si trova suo malgrado al centro, iniziata quando aveva solo dodici anni, continua. Intanto, il giornalista Mikael Blomkvist è riuscito ad avvicinarsi alla verità sul terribile passato di Lisbeth ed è deciso a pubblicare su "Millennium" un articolo di denuncia che farà tremare i servizi di sicurezza, il governo e l'intero paese. Non ci saranno compromessi. L'ultimo capitolo della trilogia di Stieg Larsson è ancora una volta una descrizione della società contemporanea sotto forma di thriller. Un romanzo emozionante di trame occulte e servizi segreti deviati, che cattura il ritmo del nostro tempo e svela a cosa possono condurre le perversioni di un sistema malato. Una storia che, fedele all'anima del suo autore, narra di violenza contro le donne, e di uomini che la rendono possibile.

Tra la nostalgia dell'estate e il gelo dell'inverno
0 0 0
Libri Moderni

Persson, Leif G. W.

Tra la nostalgia dell'estate e il gelo dell'inverno : il romanzo di un crimine / Leif GW Persson ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2013

Abstract: Quando John Krassner, giornalista dello Stato di New York, precipita dal quindicesimo piano di una casa dello studente di Stoccolma, non sembrano esserci dubbi: si è suicidato. Nella sua stanza viene trovata una lettera d'addio e il caso è destinato a essere archiviato. Alcuni particolari però spingono Lars M. Johansson, investigatore della polizia criminale, a non avere troppa fretta. Ben presto un'indagine di semplice routine si trasforma nella più grande inchiesta mai condotta in Svezia. Anche i "vicini" dei Servizi di sicurezza sembrano molto interessati alla figura di Krassner, che stava lavorando a un manoscritto, forse un romanzo, intitolato "La spia che andò a Est". Per quale motivo Krassner era venuto in Svezia?

La vera storia del pirata Long John Silver / Bjorn Larsson ; introduzione di Roberto Mussapi
0 0 0
Libri Moderni

LARSSON, Björn

La vera storia del pirata Long John Silver / Bjorn Larsson ; introduzione di Roberto Mussapi

10. ed

Milano : Iperborea, 2004

Iperborea ; 75

Abstract: Ci sono libri che danno pura gioia. È quel che capita con il romanzo di Larsson: ci ritroviamo adulti a leggere una storia di pirati con lo stesso gusto dell'infanzia, riscoprendo quella capacità di sognare che ci davano i porti affollati di vascelli, le taverne fumose, i tesori, gli arrembaggi, le tempeste improvvise e le insidie delle bonacce. Chi racconta in prima persona è Long John Silver, il terribile pirata con una gamba sola dell'Isola del Tesoro, fatto sparire da Stevenson nel nulla per riapparirci ora vivo e ricco nel 1742 in Madagascar, intento a scrivere le sue memorie. E non è solo a quell'e poi? che ci veniva sempre da chiedere alla fine delle storie che risponde Larsson, è al prima, al durante, al dietro.

Fondazione paradiso
0 0 0
Libri Moderni

Marklund, Liza

Fondazione paradiso / Liza Marklund ; traduzione di Laura Cangemi

Venezia : Marsilio, 2016

Farfalle

Delitto a Stoccolma
3 0 0
Libri Moderni

Marklund, Liza

Delitto a Stoccolma / Liza Marklund ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Mondadori, 2001

Abstract: Annika Bengtzon è una giornalista d'assalto di cronaca nera che lavora per un quotidiano di Stoccolma. Divide la sua vita tra gli impegni con la famiglia e la sua professione che le lascia poco tempo per sé. Un giorno scoppia una bomba all'interno del nuovo stadio olimpico. Annika è subito sulle tracce del colpevole, in cerca di uno scoop per il suo giornale.

L' uomo inquieto
0 0 0
Libri Moderni

Mankell, Henning

L' uomo inquieto / Henning Mankell ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2010

Farfalle ; 163

Abstract: In una fredda giornata d'inverno, Hakan von Enke, comandante di sommergibile in pensione, scompare durante la sua abituale passeggiata mattutina in una bosco vicino a Stoccolma. Un caso che tocca da vicino l'ispettore Wallander: von Enke è il futuro suocero di sua figlia Linda, e il suo coinvolgimento si fa ancora più serio quando, qualche tempo dopo, anche la moglie di von Enke, Louise, scompare in circostanze misteriose. Nel corso dell'indagine, emergono indizi che portano alla Guerra fredda, a gruppi di estremisti di destra e a killer professionisti dell'Est-Europa. Kurt Wallander è vicino a uno dei più grandi segreti della storia svedese del dopoguerra. Potrebbe portare alla luce qualcosa che getterebbe completamente in ombra Stig Wennerström, la più famosa spia di Svezia.

La stella di Strindberg
0 0 0
Libri Moderni

Wallentin, Jan

La stella di Strindberg / Jan Wallentin

Milano : Mondolibri, stampa 2011

Abstract: Le distese dell'Artico alla fine dell'Ottocento. Tre esploratori svedesi scompaiono dopo un avventuroso viaggio in pallone. Sono in pochi a sapere che a bordo di quel pallone Nils Strindberg aveva con sé una stella e una croce di origine sconosciuta. Ma nessuno sa dove sono finite. Più di cento anni dopo, immergendosi in una vecchia galleria mineraria di una remota regione della Svezia, un sommozzatore scopre un corpo che la miniera custodisce da lunghi anni, con il suo segreto: una croce ansata che rappresenta il simbolo egizio della vita. Potrebbe trattarsi dello stesso oggetto gelosamente conservato da Strindberg? Ma dove si nasconde la stella? Don Titelman, uno storico eccentrico esperto di miti e simboli religiosi, viene coinvolto e trascinato suo malgrado nella ricerca dell'altra metà della chiave: braccato da una misteriosa e potente Fondazione segreta, Titelman fugge attraverso l'Europa inseguendo l'antico mistero che lo porterà a ripercorrere le tracce di Strindberg tra i ghiacci del Polo e a scoprire il vero scopo della sua spedizione.

Sentiero nero
0 0 0
Libri Moderni

Larsson, Åsa

Sentiero nero / Asa Larsson ; traduzione di Katia De Marco

Venezia : Marsilio, 2009

Farfalle

Abstract: Ancora molto scossa dall'esito della sua ultima indagine, Rebecka Martinsson decide di lasciare lo studio di Stoccolma e accetta l'incarico di sostituto procuratore a Kiruna. Ma il ritrovamento di un corpo assiderato in un capanno sul ghiaccio spezza l'idillio della sua nuova vita. La vittima viene identificata: è una dirigente della grande impresa di estrazione di minerali preziosi fondata da Mauri Kallis, l'uomo cresciuto in quelle terre di boschi e silenzi, che come nelle favole è riuscito dal nulla ad accumulare una ricchezza smisurata. Rebecka Martinsson e l'ispettrice Anna-Maria Mella indagano sul gruppo Kallis Mining, scoprendo uno strano triangolo di affari e sentimenti, una storia di ossessione e commerci rischiosi, che mescolano pericolosamente politica e famiglia.

Figlia adorata : romanzo / di Marianne Fredriksson ; traduzione di Laura Cangemi
0 0 0
Libri Moderni

Fredriksson, Marianne

Figlia adorata : romanzo / di Marianne Fredriksson ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Longanesi, c2003

\La \\gaja scienza [Longanesi] ; 695

Abstract: Katarina Elg è giovane e libera. Accetta la propria sensualità e adora essere innamorata. Ma ha paura dell'intimità e dei legami affettivi. Per lei è essenziale essere indipendente, avere la libertà di decidere della propria vita. Ma a un certo punto rimane incinta e decide di far nascere il suo bambino. Quando dice come stanno le cose al padre del bambino, lui la picchia a sangue. Nel momento in cui Katarina riprende i sensi, in ospedale, comincia a intuire l'esistenza di uno schema ricorrente. Lei stessa è cresciuta in una famiglia nella quale la madre veniva sistematicamente maltrattata dal padre. Possibile che la violenza sia ereditaria, in chi la esercita e in chi la subisce?

Passato imperfetto
0 0 0
Libri Moderni

Fredriksson, Marianne

Passato imperfetto : romanzo / di Marianne Fredriksson ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Longanesi, c2000

La gaja scienza [Longanesi] ; 614

Abstract: Questa è la storia di due donne che diventano amiche. Quanto a esperienze, le divide un oceano. Le lunghe tenebre invernali sono il retaggio di una, il sole cocente quello dell'altra. Dio stesso le separa: la prima crede nella ragione ed è atea, la seconda conduce un dialogo quotidiano con il Signore. Ma queste due donne hanno parecchio in comune: sono divorziate e hanno allevato da sole i propri figli. Ed entrambe riempiono la vita assillandosi inutilmente per quei figli ormai adulti. Inoltre hanno la stessa età: sono vicine ai cinquant'anni. E sanno che è arrivato il momento di perdonare se stesse. Inge, la donna dell'inverno, è svedese e tiene un diario. A volte pensa di aver bisogno di dire le cose che non ha mai avuto il coraggio di dire. Ma non è vero. E' sempre stata senza peli sulla lingua. Mira, la donna del sole, è cilena e non tiene un diario. Le grandi verità non le interessano. La sua vita è stata colmata fino all'orlo dalla necessità di sopravvivere. Sa meglio di molti altri che la gioia e il terrore sono legati alla morte. E per questo tutte le scelte sono importanti. Uno scambio di parole semplici e di timidi sorrisi davanti a una distesa di viole del pensiero, un mare ondeggiante di blu e lilla striato di giallo, come il luccichio del sole tra le onde. Così s'incontrano queste due donne, le cui storie tanto diverse sembrano precludere qualsiasi legame che vada oltre una composta gentilezza. Tuttavia, tra frasi spezzate, confessioni rabbiose e silenzi inquieti, nella loro solitudine riuscirà a far breccia l'amicizia. E in questa nuova, profonda intesa, Inge e Mira troveranno la forza di affrontare ciò che, intimamente, le accomuna, cioè i demoni del passato: la tragica verità sul destino della figlia di Mira, Otilia, sequestrata dai miliziani e mai più rivista; la scoperta di un orribile segreto che riguarda l'ex marito di Inge e le sue due figlie... In un'atmosfera sospesa, in cui costantemente irrompe questo 'passato imperfetto' a riaprire ferite mai del tutto rimarginate, le due donne si ritroveranno a percorrere, fianco a fianco, la strada che le conduce alla speranza, cioè a una vita pacificata nel presente.

Era tutta un'altra storia
0 0 0
Libri Moderni

Nesser, Håkan

Era tutta un'altra storia / Hakan Nesser ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Parma : Guanda, c2009

Narratori della Fenice

Abstract: Estate 2002, Bretagna: sei turisti svedesi si incontrano per caso e trascorrono in compagnia alcuni giorni di vacanza. Sono due coppie e due single che hanno poco in comune, a parte il fatto di essere connazionali in ferie in un paese straniero: insieme fanno lunghe nuotate in mare, cene a base di vino e crostacei, organizzano gite e flirtano un po' oltre il consentito... Di quei giorni rimangono una manciata di fotografie, un ritratto di gruppo, un acquerello e un diario anonimo che racconta quei momenti di divertimento e allegria, ma non solo. Estate 2007: cinque anni dopo una mano sconosciuta inizia a uccidere i protagonisti di quella vacanza. Prima però avvisa con una lettera l'ispettore Gunnar Barbarotti di Kymlinge. La strana relazione tra il delinquente e l'ispettore della polizia giudiziaria crea a quest'ultimo non pochi problemi, sia a livello professionale che personale. Il caso si fa ben presto inquietante e porta il burbero poliziotto alla ribalta della cronaca giornalistica: gli omicidi si susseguono (così come le lettere) senza che le forze dell'ordine riescano a fare niente, nonostante l'intervento di un esperto profiler. Perché queste persone vengono uccise? Esiste un legame tra loro e l'assassino? E se sì, quale? Nessuno sembra trovare risposte davvero risolutive...