813.52 Narrativa americana in lingua inglese. 1900-1945 [21]

(Classe)

Trovati 457 documenti.

Il  richiamo della foresta
0 0 0
Libri Moderni

London, Jack

Il richiamo della foresta / Jack London ; introduzione di Oriana Fallaci ; traduzione di Ugo Dettore

Milano : Rizzoli, 2010

I grandi romanzi

Abstract: Rapito e portato tra i ghiacci del Klondike, all'epoca della febbre dell'oro, Buck viene picchiato e costretto a divenire un cane da traino. Sfruttato duramente dai suoi ultimi padroni, Buck viene salvato da John Thornton, con il quale ritrova l'amore per l'uomo. Ma il richiamo della foresta si fa dentro di lui sempre più irresistibile… Una grande storia, una magnifica metafora del rapporto fra natura e creature viventi, un capolavoro capace di poesia e ferocia che parla al cuore dei lettori di ogni età.

Per chi suona la campana
0 0 0
Libri Moderni

Hemingway, Ernest

Per chi suona la campana / Ernest Hemingway ; traduzione di Maria Napolitano Martone

Milano : Mondadori, 1996

Oscar classici moderni ; 123

Abstract: Robert Jordan è un giovane intellettuale americano volontario nell'esercito antifranchista. Il suo incarico consiste nel far saltare un ponte d'acciaio librato in territorio nemico. Per questa missione entra in contatto con la 'banda di Pablo', un gruppo di partigiani di cui fanno parte due donne: Pilar, moglie di Pablo, e Maria, una ragazza che incarna tutte le virtù morali e naturali che un uomo come Robert può desiderare. L'azione dura solo tre giorni, ma l'evento si dilata con fatti paralleli: la storia d'amore fra Robert e Maria, le conversazioni, i monologhi interiori, i richiami al passato. Pur attanagliato da mille dubbi, Robert darà l'ordine di far saltare il ponte anche se il suo sacrificio non avrà in sé alcun esito positivo

La  luna è tramontata / John Steibeck ; traduzione di Giorgio Monicelli
0 0 0
Libri Moderni

Steinbeck, John

La luna è tramontata / John Steibeck ; traduzione di Giorgio Monicelli

Milano : Mondadori, 1980

Addio alle armi
3 0 0
Libri Moderni

Hemingway, Ernest

Addio alle armi / Ernest Hemingway ; presentazione, introduzione e traduzione di Fernanda Pivano

Milano : Corriere della Sera, c2002

\I \\grandi romanzi [Corriere della Sera] ; 5

Abstract: Ispirato alle esperienze di guerra sul fronte di Ernest Hemingway (1899-1961), «Addio alle armi» venne pubblicato nel 1929. È il 1917: l'americano Frederic Henry, che presta servizio nei reparti sanitari dell'esercito italiano, conosce un'infermiera inglese, Catherine Barkley e se ne innamora. Quando Frederic viene ferito, Catherine lo raggiunge a Milano per curarlo, confessandogli poi di essere incinta. Frederic diserta e con Catherine si rifugia in Svizzera, dove lei, dopo un tragico parto, muore con il bambino

Chiedi alla polvere
3 1 0
Libri Moderni

Fante, John - Fante, John

Chiedi alla polvere / John Fante ; traduzione di Maria Giulia Castagnone

Ed. speciale per La repubblica

[Barcellona] : Mediasat MDS books ; [Segrate] : Euromeeting italiana ; Roma : La repubblica, 2003

La biblioteca di Repubblica. Novecento ; 73

Abstract: Inetto e narcisista, poverissimo e spendaccione, bigotto e inconcludente, Arturo Bandini passa la sua vita di ventenne a Los Angeles, chiuso nella stanza di un alberghetto di infimo ordine dove scrive ostinatamente racconti sognando di diventare un grande scrittore. Ma a un certo punto nell'esistenza di questo bruno americano di genitori italiani fa irruzione un'ancor più bruna americana di genitori messicani, Camillai Lopez, che lo invischia in un disperato e non ricambiato amore. Arturo si dibatte fra mille incertezze e autoflagellazioni, fra repentine gioie e abissali dolori, sempre sostenuto però da un'incrollabile fede nel proprio talento letterario, che gli fa trasformare qualsiasi cosa gli capiti in materia di racconto, e quindi di autoesaltazione. Solo alla fine, di fronte alla perdita definitiva di Camilla, la vita avrà per una volta la meglio sulla letteratura, e in quel libro scagliato nel finale verso il nulla del deserto Mojave si concentrerà tutta la rabbia e la disillusione per la sconfìtta di un sogno di felicità. Ora ironico, ora francamente comico, ora lirico e tenero, Chiedi alla polvere è il capolavoro, largamente autobiografico, di John Fante, che nel 1939, suo anno d'uscita, gli valse molti importanti apprezzamenti. Ma la vera fama l'autore l'ha ottenuta solo dopo la morte, quando la sua opera è stata riscoperta in tutto il mondo, facendo entrare il suo nome nel ristretto gotha dei grandi della narrativa americana del Novecento.

Fiesta
0 0 0
Libri Moderni

Hemingway, Ernest

Fiesta / Ernest Hemingway ; traduzione di Ettore Capriolo ; introduzione di Vincenzo Mantovani

Milano : Mondadori, c1990

Oscar narrativa [Mondadori] ; 354

Abstract: E' la storia d'amore tra Jake, che una ferita di guerra ha reso impotente, e Brett, disponibile a tutte le incognite della vita. Il viaggio da Parigi alla Spagna acquista nel romanzo significati simbolici, dagli sterili rituali quotidiani ai miti arcaici della corrida e della festa.

La  via del tabacco
0 0 0
Libri Moderni

CALDWELL, Erskine P.

La via del tabacco / Erskine P. Caldwell ; [traduzione di Maria Martone]

Torino : Einaudi, 1974

Nuovi coralli [Einaudi] ; 85

Il richiamo  della  foresta
0 0 0
Libri Moderni

London, Jack

Il richiamo della foresta / Jack London

Milano : Tascabili Bompiani, 1987

Anna dai capelli rossi
0 0 0
Libri Moderni

Montgomery, Lucy Maud

Anna dai capelli rossi / Lucy Maud Montgomery ; traduzione di Maria Bastanzetti ; illustrazioni di Linda Cavallini

Milano : Piemme, 2014

I classici del Battello a Vapore ; 22

Abstract: Anna Shirley, un'orfanella dai capelli rossi, il naso punteggiato di lentiggini e la lingua tagliente, ha tredici anni quando si presenta alla casa di Marilla e Matthew, ad Avonlea, tranquilla cittadina dell'isola del principe Edoardo in Canada. I due fratelli Cuthbert in realtà avrebbero voluto adottare un ragazzo che li aiutasse nella fattoria ma, nonostante il malinteso con l'orfanotrofio, accoglieranno Anna che, con la sua formidabile immaginazione e testardaggine, li conquisterà cambiando per sempre il corso delle loro vite.

Annus mirabilis
0 0 0
Libri Moderni

Brooks, Terry

Annus mirabilis / Geraldine Brooks ; traduzione di Francesca Diano

2. ed

Vicenza : Neri Pozza, 2008

Biblioteca Neri Pozza

Abstract: È una mattina del 1666 a Eyam, un piccolo villaggio di montagna del Derbyshire, in Inghilterra, e nel cottage in cui vive, Anna Frith ha appena finito di allattare il piccolo Tom e di scrutare amorevolmente Jamie, che gioca da solo accanto al focolare. Anna si avvia verso la scala della soffitta, per raggiungere la stanza dove dorme Mr. Viccars. Dal giorno in cui Sam Frith se n'è andato, sepolto da una valanga nel giacimento di piombo in cui lavorava, è trascorso un inverno. In primavera, George Viccars è venuto a bussare alla porta del cottage in cerca d'un alloggio e Anna, vedova a diciotto anni con due bambini, ha pensato che l'avesse mandato Dio. Viccars è un sarto girovago, conosce Londra e York, l'intensa vita portuale di Plymouth e il traffico di pellegrini di Canterbury. Ed è gentile: ieri le ha fatto dono di un vestito di lana fine verde dorato. Perché però ora l'accoglie con strani gemiti? Anna entra nella stanzetta e per poco la brocca non le cade di mano. Il volto giovane e bello della sera precedente è scomparso. George Viccars giace con la testa spinta di lato da un rigonfiamento di carne lucida e pulsante. Così, nelle pagine di questo romanzo, la peste giunge a Eyam. Inaspettata e innocente eroina, Anna deve affrontare la morte nella sua famiglia, la disintegrazione della sua comunità e il pericolo di un amore illecito. L'Annus Horribilis della peste, però, è destinato a trasformarsi in un Annus Mirabilis, un anno di meraviglie...

Mentre il tempo brucia
0 0 0
Libri Moderni

Clark, Mary Higgins

Mentre il tempo brucia / Mary Higgins Clark ; traduzione di Annalisa Garavaglia

Milano : Sperling & Kupfer, 2017

Abstract: A ventisei anni, Delaney Wright ha già bruciato le tappe della sua carriera di giornalista. Sta per diventare una vera e propria star, perché è lei a occuparsi del processo più discusso del momento e sarà sempre lei a lanciare le ultime notizie sul caso al telegiornale più visto della giornata. Dovrebbe essere una ragazza felice, quindi, ma le soddisfazioni professionali non riescono a distoglierla da un pensiero fisso, quasi un'ossessione ormai. Delaney, infatti, desidera con tutte le sue forze scoprire la vera identità della madre biologica, che non ha mai conosciuto. Gli unici che sanno la verità, ma che hanno deciso di tenere il segreto, per il momento, sono Alvirah e Willy Meehan, i due maturi coniugi che si sono trasferiti a New York dopo aver vinto un'enorme somma di denaro alla lotteria. Al processo, intanto, l'imputata Betsy Grant, che è accusata di aver ucciso il ricchissimo marito malato di Alzheimer, rifiuta il patteggiamento, ben decisa invece a provare la propria innocenza. In ballo c'è una grossa eredità, e anche il suo figliastro Alan Grant non vede l'ora che tutto finisca: deve mantenere l'ex moglie e i figli, per non parlare della montagna di debiti che ha contratto con creditori tutt'altro che pacifici. Il corso della giustizia però prende una piega imprevista: le prove contro Betsy sembrano diventare schiaccianti, e Delaney rimane la sua unica salvezza, la sola persona che le crede. Mentre il tempo brucia. Una ragazza senza passato. Una verità da cercare a ogni costo.

Via col vento / Margaret Mitchell ; traduzione di Ada Salvatore e Enrico Piceni
0 0 0
Libri Moderni

MITCHELL, Margaret

Via col vento / Margaret Mitchell ; traduzione di Ada Salvatore e Enrico Piceni

Milano : Mondadori, 1989

Oscar classici moderni [Mondadori] ; 18

Una  barriera di vuoto / Elisabeth Sanxay Holding ; con una nota di Roberto Cocchis ; traduzione di Rosalia Coci
0 0 0
Libri Moderni

HOLDING, Elisabeth Sanxay

Una barriera di vuoto / Elisabeth Sanxay Holding ; con una nota di Roberto Cocchis ; traduzione di Rosalia Coci

Palermo : Sellerio, c2001

\La \\memoria [Sellerio] ; 513

Abstract: L'autrice mette a disposizione un racconto narrato sempre con gli occhi della protagonista - che non sa mai cosa c'è dietro a una porta, e trepida, col lettore, per l'ignoto prossimo minuto - e una scrittura capace di delineare personaggi complessi e atmosfere sensibili. Aggiungendo al tema una elaborazione acutissima sulla psicologia della fragilità - un'ambiguità che aiuta a spiegare l'amore che un amante delle debolezze ambigue e delle ambigue normalità come Hitchcock nutriva per i romanzi di questa scrittrice: inserendo questo nella sua celebre antologia della suspense del 1959.

ˆIl ‰richiamo della foresta
0 0 0
Libri Moderni

London, Jack

ˆIl ‰richiamo della foresta / Jack London ; [illustrazioni: Libico Maraja ; adattamento del testo: S. Pazienza ; redazione e impaginazione: Veronica Pellegrini]

Milano : Dami, 2007

Alla scoperta dei grandi classici

Abstract: Un cane grosso, forte, fedele e intelligente di nome Buck. Un'interminabile avventura nel freddo e sconfinato Nord. Una voce misteriosa e selvaggia che risvegli al'istinto... (fonte editoriale)

Il  mondo è un matrimonio / Delmore Schwartz ; traduzione di Attilio Veraldi
0 0 0
Libri Moderni

SCHWARTZ, Delmore

Il mondo è un matrimonio / Delmore Schwartz ; traduzione di Attilio Veraldi

[S.l.] : Giano, 2003

Abstract: Personaggio affascinante e autodistruttivo, poeta, narratore, critico letterario e cinematografico, versatile e brillante, Delmore Schwartz è una figura leggendaria della letteratura americana. Dall 'esordio folgorante al tragico declino, dalla docenza a Harvard alla morte solitària in uno squallido albergo di New York, la vicenda umana di Schwartz è stata unica ed esemplare. John Berryman e Robert Lowell gli dedicarono poesie; Lou Reed una canzone, European Son; Saul Bellow lo immortalò facendone il protagonista del romanzo Il dono di Humboldt. Il mondo è un matrimonio include tutti i migliori racconti di Schwartz, alcuni dei quali sono tra i più intensi e rappresentativi del Novecento. La novella d'apertura, Il mondo è un matrimonio, e Capodanno sono satire lucide e sofferte degli ambienti intellettuali newyorkesi, pretenziosi e vulnerabili, sbigottiti dai venti di guerra. America! America! e I figli sono il senso della vita sono memorabili spaccati di vita borghese nella comunità ebraica di New York, descritta con ironia e commozione dal poeta di quella migrazione atlantica che creò l'America. Nell'indimenticabile Nei sogni cominciano le responsabilità, il giovane narratore, avvolto nel buio accogliente di una sala assiste, col disagio crescente di un incubo, al corteggiamento dei propri genitori.

Per te morirei e altri racconti perduti
0 0 0
Libri Moderni

Fitzgerald, Francis Scott

Per te morirei e altri racconti perduti / Francis Scott Fitzgerald ; a cura di Anne Margaret Daniel ; traduzione di Vincenzo Latronico

Milano : Rizzoli, 2017

La Scala

Abstract: A distanza di oltre ottanta anni, vedono la luce gli ultimi racconti inediti di Francis Scott Fitzgerald. Un evento editoriale di portata internazionale, che consegna al lettore l’ultima produzione dello scrittore de Il grande Gatsby e Tenera è la notte. Si tratta di short stories inviate singolarmente, nel corso degli anni Trenta, a diverse riviste e testate cui si aggiungono alcuni soggetti per il cinema. Sono storie nelle quali giovani uomini e giovani donne parlano e pensano in una lingua nuova per l’epoca, senza censure, senza limitazioni, di matrimonio, di amore e sessualità; ci sono finestre spalancate sui sanatori e le cliniche psichiatriche, le stesse che ospitarono Zelda Fitzgerald nell’ultima parte della sua vita; ci sono spaccati della guerra civile, senza sconti alla violenza di quel momento fondante della storia americana; ci sono le montagne del North Carolina, che Francis frequentò a lungo per curare la sua salute, e l’amatissima New York, ora con meno luci, quasi periferica, più vera. C’è il mondo del cinema, scintillante ma non immune alle malinconie, e ci sono i ricchi, quella frangia della società che Fitzgerald come nessun altro aveva saputo raccontare negli anni Venti, accanto ai poveri resi sempre più poveri dalla Grande depressione. Soprattutto, Per te morirei, grazie anche all’attenta curatela di Anne Margaret Daniel, è un affresco illuminante sul processo creativo di uno scrittore che, perfino nell’ultima parte della sua carriera, afflitto da difficoltà economiche, non fu disposto a compromessi o interferenze. Ritroviamo in tutta la sua energia la prosa elegante, acuta, sorprendente di Fitzgerald, il talento puro e la voce inconfondibile di uno dei più grandi autori del Novecento.

Il curioso caso di Benjamin Button
0 0 0
Libri Moderni

Fitzgerald, Francis Scott

Il curioso caso di Benjamin Button / F. Scott Fitzgerald ; illustrazioni di Calef Brown ; traduzione di Bianca Lazzaro

Roma : Donzelli, 2009

Abstract: La vita scorre all'indietro, per Benjamin Button. In un giorno d'estate del 1860, per un inspiegabile scherzo del destino, lui nasce già vecchio: un uomo dell'apparente età di settant'anni, dentro una culla. E poi comincia a ringiovanire, muovendosi controcorrente rispetto alla Storia. Mentre la buona borghesia di Baltimora, a cui appartiene anche suo padre, osserva con un misto di meraviglia, imbarazzo e riprovazione. Età di lettura: da 10 anni.

Il richiamo della foresta
0 0 0
Libri Moderni

London, Jack

Il richiamo della foresta / Jack London ; illustrazioni di Philippe Munch

Casale Monferrato : Piemme Junior, 2001

Il battello a vapore. Classici ; 1

Abstract: Jack London (1876-1916) all'età di 14 anni iniziò a lavorare in una fabbrica di San Francisco; seguirono poi i più svariati mestieri: marinaio, cacciatore, sindacalista, cercatore d'oro e, infine, scrittore. Si avventurò nel Klondike alle prime notizie della scoperta dell'oro in quella regione, nel 1897, ma la dure condizioni ambientali e il sopraggiungere dello scorbuto obbligarono lo scrittore a rinunciare al suo sogno di ricchezza. Se London non aveva trovato l'oro, aveva però scoperto un universo: quello delle selvagge e inospitali terre del Grande Nord, dei cercatori d'oro e dei loro cani da slitta. In questo romanzo del 1903, l'autore trasformò la sua esperienza in Alaska in un racconto appassionante, dove uomini e cani lottano per la vita e per l'oro.

Manhattan Transfer / John Dos Passos ; traduzione di Alessandra Scalero
0 0 0
Libri Moderni

Dos Passos, John

Manhattan Transfer / John Dos Passos ; traduzione di Alessandra Scalero

Roma : la Repubblica, c2003

\La \\Biblioteca di Repubblica. Novecento ; 102

Abstract: "Un romanzo di assolta importanza ; un libro che il lettore pigro divorerà, e allo stesso tempo un libro che il critico letterario può vedere, finalmente, come quello che inaugura la grande, brillante alba che abbiamo atteso. Può rappresentare la base di una nuova di narrativa totalmente nuova". Così parlò Sinclair Lewis quando "Manhattan Transfer", nel 1925, vide la luce in America. Non tutti furono così entusiasti, qualche riserva ci fu, ma Lewis aveva ragione. L'opera di un giovane scrittore di meno di trent'anni, che aveva al suo attivo qualche generoso tentativo letterario ma nessun grande risultato, arrivava in un momento di ricchissima produzione letteraria con un urlo, una violenza e una forza di scrittura - e di struttura- che pochi anche tra i suoi grandi contemporanei avevano. A ottant'anni di distanza ( ottant'anni giusti, perché se i libro è stato pubblicato nel 1925 è stato scritto a partire proprio dall'autunno 1923) "Manhattan Transfer" di John Dos Passos è ancora più sorprendente, per chi lo legge o chi lo rilegge, attraverso il filtro della cultura cinematografica. Altro che l'altmaniano "Shortcuts: America oggi". E' Dos Passos che ha inventato la frammentazione delle storie, l'intrecciarsi dei destini sullo stesso sfondo urbano, la descrizione di una mondo e di una cultura attraverso le tessere di un mosaico che descrivono e compongono una storia più grande e collettiva. Lo chiamarono, allora " camera eye". (Irene Bignardi per La Repubblica)

 Furore / John Steinbeck
0 0 0
Libri Moderni

Steinbeck, John

Furore / John Steinbeck

\Milano! : Bompiani, 2006

I grandi tascabili. Best seller [Bompiani] ; 496