Biblioteca comunale Mariano del Friuli

Biblioteca comunale Mariano del Friuli

PRESENTAZIONE DEL LIBRO PROSPETTIVA BERLINGUER

Quando
30 March 2017
Orario
20:30
Categorie
Conferenza/Dibattito, Libri
Info
Biblioteca comunale Mariano del Friuli

 

La  S.V. è invitata  alla presentazione del libro

PROSPETTIVA BERLINGUER

Sguardi trasversali sul leader comunista

a cura di Ivan BUTTIGNON

che si terrà giovedì 30 marzo 2017 alle ore  20.30

nella sala consiliare P.zza municipio, 6 - Mariano del Friuli

Moralità, pluralismo, austerità i capisaldi di una vita che guardava oltre la prospettiva nazionale sognando un eurocomunismo rispettoso dei diritti fondamentali dell'individuo. A 30 anni dalla morte, la figura e il pensiero politico di Enrico Berlinguer continuano ad essere punto di riferimento per diversi partiti e movimenti politici nell'Italia di oggi. Personaggio cardine della storia politica dell'Italia contemporanea, la sua azione e le sue intuizioni, profondamente diverse dalle linee guida del partito marxista-leninista, hanno segnato il punto massimo di consenso del comunismo in Italia. Un sogno brutalmente interrotto dalla morte che, da allora, solo l'attuale segretario del Pd, Matteo Renzi sembra voler proseguire con la sua ricetta unitaria della sinistra.

A 30 anni dalla morte, la figura e il pensiero politico di Enrico Berlinguer continuano ad essere punto di riferimento per diversi partiti e movimenti politici nell'Italia di oggi. Personaggio cardine della storia politica dell'Italia contemporanea, la sua azione e le sue intuizioni hanno segnato il punto massimo di consenso del comunismo in Italia.

Il libro curato da Ivan Buttignon raccoglie varie prospettive trasversali in grado di garantire punti di vista obiettivi e non convenzionali sul leader comunista.

Ivan Buttignon, dottore di ricerca in Storia contemporanea, autore di apprezzati libri come Prospettiva Berlinguer, Compagno duce e Trieste segreta 1945-49. Le vicende mai raccontate, lavora presso il Servizio Musei e Archivi storici della Regione ed ha collaborato con le Università di Udine e di Trieste