Community » Forum » Recensioni

Passaggio a Nord
0 1 0
DALLA CHIESA, Nando

Passaggio a Nord

Torino : Gruppo Abele, 2016

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La forza e il vigore del libro stanno nella sua capacità di demolire molti luoghi comuni circa la presenza mafiosa nel Nord Italia: i mafiosi che vengono a Milano perché investono nella finanza, i mafiosi che oggi sono professionisti con i colletti bianchi, i grattacieli della City come luoghi delle loro decisioni. Tutte rappresentazioni uscite malconce dai risultati dei più recenti lavori di ricerca. L’autore analizza i settori di investimento legale delle mafie: sanità, grandi opere pubbliche e grandi imprese, nuove forme della corruzione, usura, mondo dello sport. Egli spiega perché il sistema delle relazioni sociali possa essere per le mafie più importante dei capitali, esattamente come la ricerca del potere sul territorio si dimostra più importante della ricerca del profitto.

115 Visite, 1 Messaggi
ccm4882
47 posts

Non molto interessante. Probabilmente per uno studente di Scienze Politiche lo sarebbe di più, perché va molto specifico nelle sue teorie e offre pochi elementi interessanti per un lettore comune interessato al fenomeno mafioso. Gli approfondimenti finali sono forse gli aspetti più interessanti, perché spiegano un po' meglio come funzioni la 'ndrangheta e le mafie straniere. Il resto del libro sono teorie su come sia potuto avvenire questo Passaggio al Nord, ma a un lettore comune non offrono grandi spunti: queste teorie, sebbene difficili da elaborare, spiegano cose che al senso comune non suonano nuove o stucchevoli.

  • «
  • 1
  • »

879 Messaggi in 807 Discussioni di 174 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online