Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

La legge del mercato - un film di Stéphane Brizé

Ottima descrizione delle conseguenze della crisi con la perdita del lavoro e tutto ciò che ne consegue. Il sentimento che domina è l'imbarazzo delle situazioni che il bravissimo protagonista si trova ad affrontare. Film asciutto, scarno, mai melodrammatico, sempre teso e coinvolgente.

Sicario - Denis Villeneuve

Ottimo film di azione, molto cupo e teso, dove sfumano i confini tra il lecito e il "ritenuto" necessario. Ottimi tutti i protagonisti.

La schiavitù del capitale - Luciano Canfora

Lette le prime pagine stavo per rinunciare, vista la scrittura sintetica e complessa, ricca di riferimenti ad autori ed eventi che sono solo abbozzati, senza ulteriori esplicazioni. Invece, leggendo con attenzione, si capisce bene quello che l'autore vuole dire e si rivela un libro piuttosto interessante: in sostanza ripercorre la storia del capitalismo fino ai giorni nostri.
Un chiarimento in più, da parte dell'autore, sui vari riferimenti sarebbe stato utile al lettore medio: così com'è, per comprendere tutto bisognerebbe aver vissuto quegli eventi o avere ottime basi di storia e cultura generale.

La privacy vi salverà la vita! - Alessandro Curioni

Davvero poco interessante. I concetti utili si potrebbero racchiudere in una paginetta, tutto il resto sono fronzoli e storielle inventate dall'autore per rendere più chiari dei concetti veramente basilari, scenari possibili descritti in ogni dettaglio che appesantiscono la lettura e annoiano. Tutto ciò condito da ripetute, estenuanti, citazioni autoreferenziali relativamente al precedente libro dell'autore. Una presa in giro

Il giorno della civetta - Leonardo Sciascia

Un romanzo avvincente, conciso, amaro e terribile nel suo realismo. Scritto con una prosa chiara e coinvolgente, offre spunti e riferimenti interessanti. Merita lettura e (probabilmente) rilettura.

Salute e bugie - Salvo Di Grazia

Chiaro e scorrevole, dettagliato e interessante in molti aspetti. Forse un po' prolisso riguardo alle finte guarigioni, ma in fondo c'è chi ci crede ed è giusto sfatare questi miti.